Studio T Arredo ufficio, progettazione, realizzazione, fonoassorbenza, studio colore e luci

Pannelli fonoassorbenti per ufficio

Problemi di rumori in ufficio?

Risolvi ora con i pannelli fonoassorbenti

Riducono immediatamente il rimbombo in una stanza

Non richiedono interventi drastici

Si applicano a soffitto, a parete, a terra come divisori fonoassorbenti e schermi da scrivania

Sono personalizzati per il tuo spazio, nei colori e nelle misure

Certificati fonoassorbenti

I nostri pannelli fonoassorbenti sono certificati in classe A nell'assorbimento del suono

Personalizzabili

Puoi sceglierli nelle misure, nei colori, con stampa oppure neutri.

Reazione al fuoco

Con reazione al fuoco Euroclasse B-s2, d0 con omologazione ministeriale

Il tuo ufficio rispetta i criteri minimi per il comfort acustico?

Gli spazi confinati, tra cui anche l’ufficio, è soggetto a stringenti norme relative all’acustica, la norma UNI 11532. Questa norma indica le caratteristiche acustiche interne che devono possedere gli ambienti confinati, tra cui gli uffici open space. Il suono non deve superare i 55 decibel per le aree operative, mentre le sale riunioni non devono superare i 35 decibel.

L'ufficio rumoroso non è produttivo.

Avere i requisiti giusti è essenziale per evitare le tantissime conseguenze che un ufficio rumoroso provoca:

》Calo della produttività con maggiori distrazioni
》Aumento del livello di stress causato dal continuo rimbombo
》Mal di testa e maggiore assenza dall’ufficio

Quali soluzioni ci sono?

Pannelli a soffitto

Divisori acustici

Quadri fonoassorbenti

Pannelli a parete

Arredamento fonoassorbente

Pareti fonoassorbenti

Ultime realizzazioni

Mensa scolastica (BO)

Ufficio (BO)

Scuola dell'Infanzia (BO)

Ristorante (RA)

Ufficio (RA)

Sala riunioni (RA)

Cosa dicono i clienti che ci hanno scelto

Tutte le recensioni qui sotto sono verificate e raccolte dalla piattaforma https://www.recensioni-verificate.com/

Ha dubbi o domande sulla fonoassorbenza?

Leggi le nostre F.A.Q.

La fonoassorbenza serve per assorbire l’onda sonora in una stanza e di ridurne la diffusione nell’ambiente, abbattendo così il riverbero. In questo modo l’ambiente è più vivibile e confortevole.

No, la fonoassorbenza assorbe il suono all’interno di una stanza in modo tale che questo non rimbalzi da una parte all’altra creando così il riverbero. L’isolamento acustico invece riflette il suono in modo che non venga trasmesso da una stanza all’altra.

La risposta è no, i pannelli fonoassorbenti non riducono il rumore tra due stanze. Solo i pannelli insonorizzanti possono risolvere questo problema, ma non è un prodotto che trattiamo.

Ogni ambiente ha una diversa esigenza di materiale fonoassorbente da applicare. Per capire lo stato del tuo locale è necessario prima di tutto valutarne il riverbero con strumenti certificati e professionali come il misuratore fonometrico. Contattaci per maggiori informazioni.

No, i pannelli fonoassorbenti regolano i suoni all’interno di una stanza. Per attutire i suoni da una stanza all’altra si parla di isolamento acustico, che non va confuso con la fonoassorbenza. In questo caso i pannelli fonoassorbenti non risolvono il problema.

Si, i pannelli fonoassorbenti sono personalizzabili nei colori ma anche nelle stampe. Possiamo realizzare dei quadri fonoassorbenti da posizionare a parete oppure possiamo fissare dei pannelli mono colore.

Il maggiore assorbimento avviene con i pannelli a soffitto, ma spesso è necessario avere dei divisori autoportanti o delle soluzioni a parete. Il tipo di fissaggio viene scelto in base alla tua stanza.

Spediamo in tutta Italia, isole incluse.

Li pensiamo insieme a te, con il nostro ufficio tecnico.

Realizziamo il progetto e la tua quotazione.

Pensiamo noi a tutto: consegna e su richiesta il montaggio!

Contattaci per maggiori informazioni o per richiedere una quotazione!

Torna in alto